Ecco perchè il grigio è il colore perfetto per gli interni

Dopo un mesetto di stop dal blog (anche le blogger vanno in vacanza) eccomi tornata più carica che mai!

La notizia arrivata nel pieno delle vacanze che il mio blog è candidato agli Amara Interior Blog Awards mi ha reso felicissima, mi dà la spinta e la voglia di rimettermi a lavorare sul blog con tutte le mie energie (a proposito, se volete votarmi, lo potete fare a questo link: https://www.interiorblogawards.com/vote/interior-notes/)

Oggi voglio quindi rientrare parlandovi non di tendenze o novità ma di qualcosa che piace a me, in particolare del mio colore preferito per gli interni (e non solo). Si tratta del colore grigio (che noia penseranno alcuni) e qui invece voglio spiegarvi perchè secondo me è il colore perfetto per gli interni che non vi stuferà mai.

shades of grey paiting

Il grigio è un colore neutro, moderno e sofisticato che si caratterizza soprattutto per la sua versatilità e la facilità di uso negli interni.

Innazitutto il grigio ha mille sfumature, dal grigio perla, al grigio scuro fino al greige, questo vi consente di scegliere la tonalità più adatta ai vostri ambienti e di giocare anche con gli accostameni tono su tono.

Il grigio si abbina a tutti gli stili di arredamento: è perfetto negli interni scandinavi ma adatto anche negli interni dallo stile industriale o contemporaneo.

grey sofa

Se siete poi stufi del bianco, il grigio è il perfetto sostituto perchè è una base neutra che può essere combinata con qualsiasi colore, creando tantissimi abbinamenti e risultati diversi. Perfetto se accostato al bianco o al nero (un abbinamento classico e senza tempo), il grigio sta bene con qualsiasi colore, dai toni pastello come il rosa pallido, ai colori freddi come l’azzurro e il blu ma anche ai colori accesi come il giallo o il fucsia.

Il grigio (nelle pareti, negli arredi o nei tessili) si abbina bene anche a molti materiali, come il legno (che contribuisce a scaldare un colore freddo come il grigio), ai metalli (l’abbinamento con il bronzo o l’ottone mi piace molto perchè è molto chic e anche in questo caso aiutano a dare calore al grigio), al marmo con sfumature grige o nere, ai materiali laccati o matte.

Insomma un colore facile da usare, versatile, senza tempo e che non vi stuferà mai. E come usare il grigio negli interni?

CAMERA DA LETTO

Anche se è un colore freddo secondo me è perfetto in camera da letto perchè è rilassante e anti-stress. Potete usarlo sulle pareti, ad esempio potete dipingere tutta la stanza di un bel grigio chiaro o dipingere invece solo la parete dietro al letto di un grigio scuro per un effetto grafico ed elegante. Ma potete giocare con il grigio anche per quando riguarda i rivestimenti e i tessili, magari accostando toni di grigio diversi.

ZONA LIVING

Una perfetta alternativa al bianco anche per la zona living. Secondo me è un colore molto chic e una scelta mai banale. Lo potete usare per le pareti ma anche per gli elementi di arredo. Un divano grigio, ad esempio, non vi stancherà mai e potrete sempre giocare con il colore con cuscini o altri tessili.

CUCINA

Se siete stufi delle solite cucine bianche, il grigio è un ottimo compromesso…sceglietelo in una tonalità più chiara se non volete “esagerare” o in una tonalità scura (quasi tendente al nero) se invece siete pronti ad osare. Uno degli abbinamenti più riusciti secondo me è quello di accostare mobiletti grigi a ripiano in marmo con l’aggiunta di tocchi preziosi come l’ottone, il bronzo o l’oro (magari nei dettagli come le maniglie o negli accessori come le lampade).

BAGNO

Usare il grigio in bagno è una scelta sicura che non rischierà quindi di stufarvi neanche dopo molti anni. Da abbinare al bianco se il bagno non ha finestre (per dare luminosità) o tutto grigio magari giocando con le dimensioni e forme delle piastrelle.

INGRESSI E CORRIDOI

Un colore che può risultare magari un po’ scuro quando usato in ambienti stretti e di passaggio…ma l’effetto scatola che si crea è di forte impatto e molto bello.

Insomma, vi ho convinto che il grigio è il colore perfetto per gli interni? Fatemi sapere cosa ne pensate, sono curiosa!

 

Read the post in ENGLISH – Lee la entrada en ESPANOL

Comments

  1. Piace anche a me molto hobfatto una parete grigio ematite vorrei un consiglio su questa parete che gira attorno alla finestra ci sono delelle mense che colore posso scegliere?

  2. Buongiorno amo anche io il grigio e lo vedo benissimo con un pavimento sempre grigio. Ma lo metteresti alle pareti con un pavimento crema e delle testate letto tortora scuro?

    • Ciao Simona, si ce lo vedo bene anche con il pavimento crema e la testata tortora. Userei un grigio medio (scuro ma non troppo) nella parete dietro la testiera e un grigio chiaro nel resto delle pareti. Scegli però un grigio che non tenda verso il lilla/azzurro (è sempre un po’ il rischio quando si sceglie un grigio) perchè risulta troppo freddo e “spara” un po’ con la luce del giorno. Ti consiglio di fare delle prove a parete e vedere l’effetto sia con la luce del giorno che con la luce delle lampade la sera. 🙂

  3. Ciao Io ho comprato un divano. grigio perlato il tavolo e colore noce con le sedie di colore bordeaux il pavimento grigio terra…

    Non lo so che tipo di colore dipingere i muri ..
    Aiuto!!!!

  4. ciao Mariana, ho fatto una cucina grigia scura con un ripiano color rovere …i muri sono di un bianco panna ma non mi convince…l’architetto mi dice di osare con un verde smeraldo sui muri ma sembra un po’ azzardato. Cosa mi consiglieresti invece come abbinamento con un grigio scuro? Il pavimento è un grigio più chiaro…o riprendo il grigio più chiaro e lascio il soffitto bianco o faccio tutto del grigio del pavimento compreso il soffitto…grazie se riesci a darmi un suggerimento.

    • Ciao Rossana, dipende se preferisci colori neutri o hai voglia di colore. Se preferisci un neutro, opterei per un classico bianco (no panna) o per un colore sabbia ma molto molto chiaro (giusto per darti un esempio, come il colore Shadow White o Joa’s White di Farrow and Ball). Se preferisci il colore, il verde smeraldo proprio non ce lo vedo. Piuttosto un bel verde salvia, chiaro e opaco (si abbina bene sia al grigio che al ripiano di rovere) oppure puoi fare una parete di un colore terracotta chiaro. Eviterei di fare tutto dello stesso grigio, risulterebbe tutto troppo omogeneo e freddo. Spero di averti aiutata, fammi sapere cosa decidi 🙂

  5. Ciao io ho tutti i arredamenti di grigio incluso le porte e devo dirti che è un colore che a me piace tantissimo, sono stata sicura nella scelta che ho fatta 2 anni fa quando abbiamo acquistato la casa in cui stiamo ora .Siccome vorrei pitturare però potresti consigliarmi che colore abbinare ? La parete nel soggiorno dietro la tv vorrei arredarla tutta in pietra, ma la parete divano non ho idea.Poi cucina e soggiorno ho un unico ambiente…aspetto i tuoi consigli. Grazie mille

    • Ciao Elena, hai fatto un’ottima scelta. Il grigio, oltre ad essere un bel colore, non ti stuferà mai e lo puoi abbinare praticamente ad ogni colore. Per quanto riguarda la tinta da scegliere per le pareti, dipende da cosa avevi in mente. Se vuoi restare su un tono neutro e luminoso, puoi optare per il classico bianco o per un tono tra grigio e beige (il cosidetto greige) ma sempre molto chiaro. No a bianchi che tendano la panna o al giallino. Se invece ti piaceva l’idea di un colore, potresti optare per un verde salvia chiaro (non deve essere brillante ma opaco diciamo). Se sul divano aggiungi qualche cuscino sui toni del terracotta, l’effetto finale sarà molto bello.

  6. Salve, volevo chiedere un consiglio stilistico per le pareti della camera da letto, è possibile fare una parete più piccola in mezzo a due finestre color rosso bordeaux e le rimanenti tre di grigio scuro; magari su quella di diverso colore mettere la tv (se il rosso bordeaux non da fastidio agli occhi)
    Grazie

    • Ciao Luca,
      se fai tutte le pareti scure, tieni conto che la stanza ti risulterà buia e visivamente ti sembrerà più piccola. Il rosso bordeaux può in effetti essere fastidioso per gli occhi, inoltre è sconsigliabile dipingere con un colore così scuro e accesso le pareti dove sono presenti finestre (sempre per un effetto di fastidio agli occhi).
      Potresti giocare solo con il grigio: grigio scuro per la parete dietro al letto – grigio più chiaro per le altre due pareti – stesso grigio chiaro o bianco per la parete dove sono presenti le finestre. Se ti piaceva l’idea del bordeaux, applica questo colore nella parete dietro la testata del letto e un grigio medio sulle altre pareti.
      Spero di esserti stata d’aiuto

  7. Ciao Mariana in questo periodo di quarantena bistecche siamo con il locale chiuso vogliamo approfittare per pitturare il nostro locale che è un lounge bar ci puoi consigliare i colori della pittura??? Anche se poi vogliamo giocare anche con qualche poltroncina di velluto colorate però d ad i amo molto indecisi per i colori per le pareti aspetto un tuo consiglio grazie mille

    • Ciao Carla, scusa se ti rispondo con un po’ di ritardo, forse avete già ridipinto il locale. Per le pareti, potete optare per un grigio medio cosi’ siete sicuri che si abbina bene ai diversi colori delle poltroncine. Se non volete tutte le pareti grigie, altre le potete fare più chiare (non bianche ma un grigio molto più chiaro ad esempio). O riprendere (ma in versione molto più chiara) uno dei colori delle poltroncine.
      Se avete le poltroncine di velluto, vi consiglio di aggiungere anche una tenda o un tendaggio sempre di velluto, per dare un effetto più accogliente al lounge.
      Spero di esserti stata di consiglio. Fammi sapere poi per che colori avete optato!

  8. Ciao ho letto i tuoi consigli e non ho resistito. Stiamo ristrutturando casa….
    L’unica certezza sono i pavimenti che sono gres porcellanato effetto legno ma colore bianco.
    Il divano sarà grigio Elephant… Cucina e salotto sono in un unico ambiente.
    Che colore scegliere per la cucina? (Io amo il verde menta opaco e il mio compagno il blu scuro.. si potrebbero abbinare? Oppure verde salvia abbinato ad un viola/fucsia?)
    Abbiamo due bimbi perciò vorrei essere “colorata”.. ma non so se dare il colore alle pareti o ai mobili di arredamento?!

    • Io la cucina la farei di un colore solo, ad esempio verde che è un colore che non stufa mai (es.verdone, verde mente ma chiaro o, ancora meglio, verde salvia che è più chiara) . Se preferite orientarvi sul blu, opterei per un azzurro carta da zucchero. Se vuoi essere più attuale, la cucina sceglila con finitura opaca.
      Se vuoi cmq aggiungere un po’ di colore, puoi pernsare ad top e paraschizzi efetto terrazzo o abbinare delle piastrelle colorare (o bianche ma con fughe colorate). Sia con il verde che con l’azzurro sta molto bene un color terracotta aranciato. Per dare un tocco di luce, potresti anche aggiungere pomelli o dettagli color oro/bronzo.
      Spero di esserti stata d’aiuto e fammi poi sapere cosa avete scelto!

  9. Ciao, nel mio appartamentino cucina e sala sono in un corridoio unico.
    Lato cucina (dove c’è finestra) volevo fare ai lati le pareti grigio scuro e poi da metà circa, in diagonale, cambiare in un colore più chiaro e più vivo (senza finestre ma con porta di ingresso). Possibilmente no bianco che lo terrei per il soffitto. Grazie

    • Ciao Federico, per poterti consigliare un colore, avrei bisogno di sapere di che colore è la cucina, il pavimento e i mobili principali. In ogni caso, tieni conto che il grigio scuro è bellissimo ma toglie luminosità quindi anche il colore più vivace deve essere chiaro e non troppo “brillante”. Ad esempio potresti optare per un verde salvia, un azzurro carta da zucchero chiaro (no azzurro puffo :). Se volevi un colore più accesso, invece di puntare sul classico giallo o arancione, scegli piuttosto un color senape o un color terracotta, ma sempre di un tinta molto chiara. Spero di esserti stata d’aiuto e fammi sapere cosa deciderai!

  10. Ciao,mi sono incuriosita tanto leggendo..per casa mia ho scelto la parete attrezzata per la zona living :grafite opaco e basic wood grigio..E mi piacerebbe pitturare con il rosa tu cosa mi consigli? Mi piace l accostamento grigio rosa ..cosa ne pensi?

  11. Ciao Mariana avevo bisogno di un consiglio . Ho deciso di cambiare le infissi e le porte a casa e li ho scelti bianchi , pero con il pavimento di grigio molto chiaro mi sembra un può troppo bianco , stavo pensando di dipingerti pareti in grigio ma sono indecisa sulla tonalità . Volevo creare un ambiente più accogliente possibile . La cucina e bianca laccata con finiture grigio Scuro , corridoio armadio lungo bianco laccato , camera da letto armadio bianco laccato è lento grigio , il salotto con mobili neri E camerata legnino chiaro faggio .Grazie ❗️

  12. Ciao. Sto ristrutturando il mio appartamento e vorrei puntare sui colori, però, adesso che ho letto il tuo articolo sulle tonalità di grigio sono un po’ in confusione. Mi piacerebbe creare una camera da letto in stile etnico, con letto a baldacchino e mobili in legno chiaro. Vorrei arredare con tende e copriletto vivaci, e lampade etniche colorate. Il pavimento è in graniglia, chiaro. Non so proprio di che colore dipingere le pareti, ho paura di mischiare troppo i colori. Pensi che il grigio starebbe bene?

  13. Salve,sto ristrutturando l appartamento è vorrei un consiglio,il colore che prevale la casa è grigio,la sala grigio e bianca, la cucina grigio e nera vorrei un consiglio non so che colore fare le pareti del corridoio il pavimento è grigio le porte color cemento che colore potrei fare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2020 · Mariana Bettinelli · Theme by 17th Avenue