Soffitti: come valorizzarli con il colore

C’è una nuova tendenza che si è fatta strada negli ultimi tempi per quello che riguarda la tinteggiatura della stanza. In particolare c’è una “quinta parete” a cui, fino a qualche tempo fa, non si sarebbe mai pensato: il soffitto.

Ebbene sì, con il color il soffitto può passare da essere il semplice plafone bianco e asettivo a diventare invece il grande protagonista di una stanza.

Oltre a decorare e aggiungere colore alla stanza, il soffitto tinteggiato con un colore scuro ha anche la capacità di cambiare la percezione dello spazio.

Tinteggiare il soffitto di un colore scuro è un accorgimento semplice per ridimensionare l’altezza della stanza compensando i difetti di proporzione. Infatti il colore scuro abbassa visivamente il plafone e di conseguenza sembra allargare il perimetro.

Quindi è una soluzione perfetta per stanze strette ma dal soffitto molto alto. Il soffitto alto se tinteggiato di bianco infatti fa percepire l’ambiente come ancora più stretto. Se lo dipingiamo di scuro farà apparire la stanza più ampia.

Ma dipingere di scuro il soffitto è un ottimo accorgimento anche per stanze molto ampie e con soffitti molto alti. Il plafone scuro ridimensiona la stanza e soprattutto la rende più accogliente.

Inoltre, se il soffitto ha decorazioni di gesso, il colore (sia molto scuro che chiaro e soft) riesce a valorizzarne i motivi e l’effetto 3D che con il bianco vengono invece camuffati e inoltre li rende più moderni e contemporanei.

Un’altra soluzione carina è quella di dipingere anche una fascia perimetrale dello stesso colore del soffitto: si creerà così un effetto “calotta” che rende la stanza molto accogliente e quindi è un’idea perfetta ad esempio per la camera da letto.

Dipingere una porzione della parete e il soffitto, è un ottimo accorgimento per creare una separazione visiva tra due ambienti o due funzioni d’uso, ad esempio in una zona living che comprende anche cucina e zona pranzo.

Ma è anche un bel modo per valorizzare piccole stanze di passaggio o disimpegni.

La stessa teoria del colore si può applicare nei bagni stretti e lunghi. A me piace molto l’idea di dipingere soffitto e pareti dello stesso colore, si crea un effetto “scatola” che, non solo è originale, ma rende anche lo spazio più accogliente.

Infine può essere utile colorare il soffitto e la parete di fondo dello stesso colore in caso di corridoi molto lunghi: per effetto ottico, il corridorio sermbrerà molto più corto.

 

Read the post in ENGLISH – Lee la entrada en ESPANOL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2020 · Mariana Bettinelli · Theme by 17th Avenue