Tavoli: riflettori puntati sulle gambe dalle forme scultoree

Nel progetto di arredo della zona giorno, la scelta del tavolo è sempre molto importante. Il tavolo ha un ruolo fondamentale nella nostra cultura: qui si riunisce la famiglia nelle occasioni importante, qui si ricevono amici e ospiti ed è il luogo di condivisione per eccellenza nelle nostre case.

Il tavolo diventa anche spesso il punto focale del living o della sala pranzo, determina lo stile attorno al quale si sceglieranno gli altri arredi.

Il trend per i tavoli è oggi quello di concentrare il focus sulle gambe: i piedi diventano i veri protagonisti, con forme scultoree, originali e non convenzionali. Anche i materiali usati sono spesso insoliti come ad esempio il cemento.

Uno dei marchi che interpreta questo trend in modo perfetto è sicuramente Bonaldo. I tavoli di Bonaldo infatti hanno un’importanza scultorea, puntano su originalità, ironia ma hanno allo stesso tempo un’eleganza senza tempo. I riflettori non sono quindi più solo puntati sul piano ma si spostano sui sostegni.

Ecco la selezione dei miei tavoli Bonaldo preferiti.

 

Tavolo Mellow – Bonaldo

Progettato da Bartoli Design, il tavolo Mellow si caratterizza dai due elementi morbidi che costituiscono la base centrale del tavolo. Due elementi contrapposti e abbracciati in una curva sinuosa vanno a creare un volume in un perfetto gioco d’equilibrio.

 

Tavolo Cop – Bonaldo

Un tavolo che con il suo design ironico racconta il concetto di convivialità legato alla funzione primaria del tavolo. Gli elementi che fanno da sostegno al piano del tavolo si ispirano infatti alle forme di bottiglie, calici e coppe di champagne. Sono gli oggetti che normalmente imbandiscono le nostre tavole. Il top è l’emento neutro pensato come uno specchio d’acqua dove questi stessi oggetti vengono capovolti a creare l’originale base del tavolo.

 

Tavolo Mille – Bonaldo

Il tavolo Mille di Bonaldo ha un design semplice e lineare. I piedi sono costituti da elementi tubolari in acciaio cromato o verniciato ma la particolarità è il numero insolito delle gambe che crea ritmo, dinamismo e vivacità al tavolo. Il numero delle gambe varia a seconda delle dimensioni del piano.

 

Tavolo rotondo Mass Table – Bonaldo

Mass Table è il tavolo disegnato da Alain Gilles per festeggiare l’ottantesimo compleanno di Bonaldo. La base è una componente leggera dalla forma originale che si ispira alle cartoline vittoriane. Il risultato finale è quello di un tavolo con una forte personalità ma delicato, che resta legato alla tradizione e intanto soddisfa un gusto più moderno.

 

Tavolo Big Table – Bonaldo

Uno dei tavoli di Bonaldo diventati ormai iconici. Il tavolo si caratterizza per l’inclinazione delle gambe che dona dinamismo e movimento al tavolo. Un gioco di equilibri, un percorso ottico che porta da un elemento all’altro e da un colore all’altro. La stabilità visiva è invece data dalla linearità del piano.

 

Tavolo Still – Bonaldo

La particolarità di questo tavolo è data dalle gambe in cemento, materiale normalmente poco usato per la realizzazione dei piedi dei tavoli. Le gambe hanno una forma conica che affiora leggermente sul piano del tavolo. Un tavolo perfetto per arredare con modernità e originalità.

 

Post realizzato in collaborazione con Arredare Moderno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2022 · Mariana Bettinelli · Theme by 17th Avenue