Tendenza materiali per la casa: il compensato

Precedentemente dominio dei cantieri edili, il compensato è diventato un materiale di uso domestico e il suo utilizzo al posto del classico legno è diventato negli ultimi anni una nuova tendenza.

Pinterest e Instagram sono ormai pieni di cucine, mobili per il bagno e armadi in compensato. A me piace molto infatti riesce a dare un aspetto fresco e contemporaneo a qualsiasi interno e ha una bellezza naturale intrisa di texture e calore.

Il materiale è un’ottima scelta perché è economico ma resistente. Il compensato è un materiale composito, realizzato incollando fra loro dei sottili strati di legno. Questi strati vengono incollati posizionando le venature del legno a 90 gradi l’uno rispetto all’altro. Questa alternanza ha diversi vantaggi, ad esempio riduce la tendenza del legno a spaccarsi quando viene inchiodato lungo i suoi bordi, ne riduce l’espansione e il ritiro e gli conferisce una migliore stabilità. Il multistrato è quindi una opzione economica ma allo stesso tempo resistente.

Il compensato può essere utilizzato anche per mobili da cucina o da bagno, bisogna però assicurarsi di scegliere una tipologia adatta ad ambienti umidi e che sia trattato con prodotti adatti a renderlo impermeabile.

Anche se economico, se usato bene il compensato non ha un aspetto “cheap”.

Come abbinare il compensato?

E’ un materiale perfetto negli interni in “stile nordico”. Il compensato, come il legno massello, scalda gli ambiente li rende accoglienti, aggiunge un tocco naturale e, il colore chiaro, aiuta ad amplificare la luce. È un abbinamento perfetto con i tipici colori neutri dello stile scandinavo e anche con i toni pastello.

Il compensato è perfetto anche per dare un tocco industriale ai tuoi interni, soprattutto se combinato con un pavimento in cemento ed elementi in ferro.

Un’altra caratteristica che amo del compensato è che crea un’atmosfera rilassata e non “pretenziosa”, quindi lo trovo perfetto ad esempio per una casa al mare o per la casa di una giovane famiglia.

L’aspetto pulito del compensato lo rende utilizzabile anche in spazi minimalisti e sofisticati.

Fatemi sapere cosa ne pensate e se lo usereste a casa vostra.

 

Read the post in ENGLISH – Lee la entrada en ESPANOL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2020 · Mariana Bettinelli · Theme by 17th Avenue