A casa di Elizabeth Heier, interior designer e blogger.

L’home tour di oggi ci porta a casa di Elizabeth Heier, talentuosa interior designer, stylist e blogger con base a Oslo.

Il motto dietro la scelta di colori e arredo sembra essere “less is more”. Materiali naturali, colori neutri e arredo minimal sono le caratteristiche della casa. L’appartamente è un vero esempio di come stile minimal e design pulito possano dar vita ad un ambiente accogliente e soprattutto rilassante.

La scelta dei colori neutri e la predominanza in particolare del bianco permette innanzitutto di valorizzare il magnifico pavimento in legno e i dettagli originali come lo stucco in gesso del soffitto. La scelta del bianco come colore principale consente inoltre di riflettere al meglio la luce che entra dalle grandi e belle finestre (luce che in una città come Oslo può essere davvero un problema).

Mi è piaciuta molto anche la scelta di una cucina nera (leggi qui) e di colorare la stufa in nero. Il contrasto di colori mette in risalto un elemento tradizionale come la stufa, aggiunge un tocco di personalità alla zona giorno e sembra quasi separare visivamente la zona cucina dal resto del soggiorno.

L’arredo è minimal ma ricco di pezzi di design: dalle Eames plastic chair di Vitra, alla poltrona Bertoia di Knoll, alle lampade di Gubi e &tradition. Stile minimal ma curato nei dettagli.

Insomma se vi è venuta voglia di trasferirvi in un appartemento così, sappiate che la casa è stata messa in vendita!

The house of Elizabeth Heier

The house of Elizabeth Heier

The house of Elizabeth Heier

The house of Elizabeth Heier

The house of Elizabeth Heier

The house of Elizabeth Heier

The house of Elizabeth Heier

The house of Elizabeth Heier

The house of Elizabeth Heier

The house of Elizabeth Heier

Styling by Elisabeth Heier – photos by Katerina Dima

Read the article in ENGLISH or SPANISH.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2022 · Mariana Bettinelli · Theme by 17th Avenue