Nuove tendenze: il Klein Blue

A Dicembre dell’anno scorso, avevo pubblicato un post in cui parlavo del blu elettrico e prevedevo che sarebbe diventato un colore molto di tendenza nel 2020. E devo averci visto giusto perchè così è stato.

In particolare è tornato molto di moda il KLEIN BLUE (anche chiamato IKB-International Klein Blue).

Come dice il nome del colore, questa tinta è stata studiata e sviluppata dall’artista francese Yves Klein come parte della sua ricerca di artista. Sono molto famosi infatti, i quadri monocromatici realizzati da Klein a a partire dal 1957 così come alcune sue performances.

Essenziale, potenziale, spaziale, incommensurabile, vitale, statico, dinamico, assoluto, pneumatico, puro, prestigioso, meraviglioso, esasperante, instabile, esatto, sensibile, immateriale”, cosi l’artista descriveva il suo blu.

L’IKB si caratterizza per la presenza massiccia del blu oltremare ed è stato sviluppato da Klein con l’aiuto di chimici per avere la stessa luminosità ed intensità di colore dei pigmenti asciutti: la soluzione è stata quella di sospendere il pigmento asciutto in una resina sintetica. Questa nuova tonalità è stata brevettata da Klein ma veniva prodotta solo dal colorificio Adam in Montparnasse a Parigi.

Solo nel 2018, in occasione del 90 ° anniversario dalla nascita dell’artista, gli Yves Klein Archives hanno deciso di creare insieme all’azienda francese di pitture decorative Ressource, una vernice blu oltremare basata proprio sul colore inventato da Yves Klein.

Naturalmente è possibile però arrivare ad una tinta molto simile al IKB anche utilizzando altri codice colore.

Ecco alcune coordinate del colore:

PANTONE                                       18-3949 (è quello che più si avvicina)

NCS                                               NCS 1981-R73B

HEX                                               #002FQA7

RGB (r; g; b)                                  (0; 47; 167)

CMYK (c; m; y; k)                           (98; 84; 0; 0)

 

 

Qua sotto alcune delle mie ultime “scoperte” che si caratterizzano proprio per questo colore.

Avevo già riassunto queste scoperte in una serie di stories sul mio profilo Instagram. Una nuova rubrica che vorrei lanciare su Instagram dove raccogliere tutte le mie ricerche sulle tendenze! Quindi se siete interessarti ad essere sempre aggiornati sulle nuove tendenze nel mondo del design e degli interni, seguitemi anche lì.

 

Turbo Milano – Architect Davide Gernone

Hérmes pop-up store in Rome by Elisa Ossino Studio

Normann Copenhagen showroom

Crossby Studio

Graphic Manifest wallpaper by Terzo Piano Studio

Iammi

Arflex

CassinaCC-tapis

Noon Home

Pedrali

Soft Limits

 

Read the post in ENGLISH – Lee la entrada en ESPANOL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2020 · Mariana Bettinelli · Theme by 17th Avenue